La prova che Gesù è tornato sulla terra

il messia è tornatoIl figlio di Dio è tornato sulla terra e come era stato preannunciato non è stato riconosciuto.

I primissimi a contestarlo sono stati i Cattolici che dovrebbero cedere lo scettro di un bell’impero economico fondato sulle donazioni dei loro fedeli e gli sgravi fiscali che la posizione di religione ufficiale garantisce.

Non diversamente le religioni cristiane minori, ognuna con la sua personale versione della seconda venuta di Cristo.

Un punto a favore per le sette integraliste che sostengono da tempo:  “Nei culti che maneggiano denaro il più pulito c’ha la rogna.” e aggiungono “A parte il nostro.”

Tiepida la reazione dei Buddisti cui però va dato atto di un aumento del numero di NAM-MYOHO-RENGE-KYO su scala mondiale. Così, giusto per precauzione.

Dagli altri culti indifferenza assoluta.

Gesù ai nostri tempi non se lo fila nessuno e l’annuncio al momento dell’arresto che non avrebbe ripetuto il miracolo della trasformazione dell’acqua in vino propendendo per una più sana bevanda alla Soya ha immediatamente fatto precipitare qualsiasi possibilità di costruirsi un seguito.

Unico a seguirlo e sostenerlo il movimento Vegano almeno fintanto che il gruppo dei Respiriani non ha buttato giù i server che ospitavano il loro sito web al grido di “Questo Messia è fasullo. Il vero Messia si ciberà di Prana.”

Ed in effetti, almeno lui potrebbe.

Annunci

I ragionamenti segreti delle ragazze. Confusa o felice?

Caro Sergente Zimm.

Io non capisco i ragionamenti segreti che fanno le ragazze.

ragionamenti segreti delle ragazzeDopo un anno passato assieme di grande felicità la mia ragazza mi ha confessato che è confusa. La nostra è una bella storia d’amore. Lei prima stava con un tipo che era una vera testa di cazzo. Da quando ci siamo messi assieme le ha mandato messaggi e la chiamava.

All’inizio ha fatto l’amico dicendole che non c’era problema e che l’importante era che il rapporto non si rovinava poi però con il passare del tempo è diventato sempre più minaccioso. Lei mi ha assicurato che non c’è più niente tra di loro e che non è interessata per cui non sono geloso.

Però ultimamente mi dice che è confusa sul nostro rapporto e questo perché lui adesso la sta minacciando di non farle più vedere il cane che aveva comprato per lei quando stavano assieme e a cui lei è molto affezionata. Quindi è molto indecisa perché vuole molto bene a questo cane e non vorrebbe mai lasciarlo. Mi ha anche spiegato che non sarebbe giusto anche perché il cane è anche molto affezionato a lei e povera bestiola che c’entra lui se si è lasciata con il suo ex?

Come potrei aiutarla a far passare la confusione? Ti prego dammi una risposta.

Jhon.

Ciao Jhon.

 

Ah! I ragionamenti segreti delle ragazze. Che bel termine.

Lo sai Jhon? Io ho proprio un debole per la poesia. Ma ovviamente in questo momento la poesia è utile più o meno come saper risucchiare stronzi con il culo per cui andiamo un po’ sul pratico, vuoi?

Mi sembra di capire che il fulcro del problema sia il cane che l’ex della tua ragazza tiene in ostaggio. Se il cane fosse con lei, lei sarebbe finalmente libera di stare con te. Detto questo abbiamo due strade:

Strada numero uno: Azione eroica.

Studia gli spostamenti del suo ex. Individua il momento adatto in cui lascia il cane da solo in casa. Introduciti in casa sua grazie a degli strumenti da scassinatore che oramai trovi in tutti gli shop on-line cinesi. Per la pratica non ti preoccupare, ti vendono anche i kit su cui allenarti e YouTube non manca di tutorial.  Prendi il cane e corona la storia d’amore della tua ragazza: Quella sua e del suo cane. Ma dovrebbe avanzare un po’ d’amore anche per te.

Strada numero due: Chiodo scaccia chiodo.

Compra anche tu un cane. Anzi comprane due e fai in modo che lei ci passi tempo assieme. crea ad arte delle situazioni in cui il legame si rinsaldi. Tra lei e gli animali non tra te e lei, coglione! A lei di te non gliene sbatte un cazzo ma se vuoi continuare a sbattertela devi metterla in una condizione in cui per la logica con cui ragiona tu hai due cani e il suo ex solo uno. Comprende?

Ora caro Jhon sei però di fronte ad un dilemma.

Quale strada usare? Per darti modo di elaborare una strategia di offro una terza via.

La via della sincerità.

Organizza una serata intima. Candele, profumi, terme, massaggi, cena in un posto speciale. Scegli uno di quegli alberghi all-inclusive. A fine serata proponile un gioco e falla inginocchiare di fronte a te ad occhi chiusi mentre tu fai lo stesso. Poi avvicinati a lei e sussurrale quanto la ami e se vuole diventare la donna della tua vita. Ricordate che ancora non può aprire gli occhi perché devi prendere una cosa dalla tasca.

Dille esattamente: “Rimani qui ad occhi chiusi sino a che non ti dico di aprirli, La sorpresa che ti farò ti mozzerà il fiato.”

Poi, senza dire nulla, nel massimo silenzio possibile, lasciala da sola in stanza.

Lasciale il conto da pagare e non tornare più.

Il mondo è cattivo, piccolo mio.

Caro Sergente Zimm.

1250112892503Sono arrivato al limite e sto per mollare.  Per anni ho cercato di aiutare la gente illudendomi che le persone fossero migliori e potessero imparare. Per anni ho combattuto battaglie per gli altri ricevendo solo pesci in faccia. Tutto quello che voglio è far capire alle persone come stanno  davvero le cose sia sulla politica che sull’alimentazione (per cominciare)… come veniamo manipolati come ci fregano. Per tutta risposta ricevo solo porte in faccia. La gente è egoista e non è disposta al dialogo. 

Tu come fai a convincere gli altri di quello che pensi? 

Ettore F.

Ciao Ettore.

Il mondo è cattivo piccolo mio, quanto hai ragione.

Nessuno riconosce la bellezza della verità quando persone belle e giuste come te la vengono a offrire al prossimo. Per non parlare del tuo altruismo e della tua voglia di metterti in discussione. Quanto deve essere difficile per te affrontare i rifiuti delle persone a cui rompi i coglioni tutti i giorni. Ma tu non demordi, anche se è sempre più difficile. Non demordi e oggi bussi timidamente anche al mio uscio a chiedere consiglio.

Posso negartelo?

Generalmente non convinco mai nessuno di quello che penso. Sono pigro.

Se quello che penso è utile lo tengo per me.

Se quello che penso è inutile non perdo tempo a condividerlo. Come è detto, sono pigro.