Volti che adoro

Adoro certe facce. In particolare:

Quelle di chi ti dice “Scusa, mi sono spiegato male” e sta pensando che non capisci un cazzo.

Dov'è il tuo Dio ora?

Dov’è il tuo Dio ora?

Quelle di chi ti interrompe con “non per interrompere ma…” …ma cosa?

Quelle di chi s’illumina mentre parli e fa: “sai una cosa?” no, bello, non leggo nel pensiero.

Quelle delle ragazze seconde e terze classificate ad un concorso di bellezza mentre si congratulano con la vincitrice.

Quelle di chi vede il tuo gioco con un punto alto e tu gli spezzi il cuore una carta alla volta.

Ma più di tutte.

Quelle falsissime degli uomini che prendono in mano un bambino per mostrarsi teneri di fronte alle donne…

… e quello gli vomita addosso.

Annunci

Adoro il profumo di Napalm la mattina presto

A cosa stai pensando?

Una respirazione che espanda completamente il torace usando appieno la capacità polmonare non si ferma al solo utilizzo del muscolo del diaframma.

Una respirazione che espanda completamente il torace usando appieno la capacità polmonare non si ferma al solo utilizzo del muscolo del diaframma.

Avete mai risposto a questa domanda quando ve la fanno? Sinceramente intendo.

Mai, probabilmente. Anche perché in genere sono le donne che fanno questa domanda. 
Gli uomini si fanno i cazzi propri. Ironia, proprio loro che capirebbero quello che state pensando veramente.
 
Tipo che il rutto che state dispensando a piccolissime rate rischia di esplodervi tra le mani da un momento all’altro.
Oppure che vorreste sbattervi la cameriera tettuta del pub così forte da lederle le vertebre cervicali.
Sempre che non riguardi la stessa tipa che vi ha fatto la domanda.
Ci metterei anche in mezzo fantasie più estrose. Come immaginare quante persone si calpesterebbero tra di loro se urlaste fortissimo “Allah è grande!” mostrando sotto il cappotto una cintura di wustel.
Wustel viennesi ben inteso, di quelli giganti, perché va bene che la gente non capisce un cazzo ma meglio non tirare troppo la corda. 
Oppure irrompere in una congrega di fondamentalisti a bordo di una biga romana. Ruote falcate ovviamente.
Non disdegnerei nemmeno l’immaginare di possedere i poteri oscuri della forza. 
Strozzare qualcuno con il pensiero deve dare delle belle soddisfazioni.
 
Così la risposta è ovviamente: Niente. O a qualche stronzata come … “il calcio.”
Care femminucce. Non credeteci. 
Sta fantasticando cose orrende. 
A nessun uomo piace il Calcio. 
… è solo che evidentemente è meglio di voi.